venerdì 17 ottobre 2008

Ascolta...




Ascolta le parole di un vecchio saggio pellerossa:

"...Nella cultura dell'uomo bianco si crede che la conoscenza porti verità. Devi usare la testa per conoscere e alla fine sentire la verità del cuore. La ricerca della conoscenza ti tiene occupato in tante azioni e, per sentire la verità, imponi agli altri la tua conoscenza.
Quando gli altri non accettano la tua verità, ti senti minacciato e non hai nessuna verità nel cuore. Per sentirti completo, devi obbligare gli altri, in un modo più o meno diretto, ad accettare la tua conoscenza come loro verità.
Credi che gli altri non accetteranno il tuo cuore se prima non crederanno alla tua testa e sei in trappola, perchè non potrai mai avere pace nel tuo cuore.
Nella medicina indiana, crediamo che la verità dentro il cuore debba venire al primo posto, poi la conoscenza della testa.
Sei sempre stato una persona completa e dal giorno della nascita ti porti dentro tutte le risposte, tutta la verità di cui avrai bisogno nella vita. Il tuo percorso, ora, è di scoprire le domande che sono in grado di svelare le risposte che hai dentro il cuore.
Quando sei indaffarato a cercare la conoscenza fuori di te, non hai più tempo per cercare la verità reale, quella che è già dentro di te."